Lavorazione tulle

Lavorazione tovaglie

Questa lavagne di corda vengono realizzate da diversi gruppi di donne, alcune delle quali lavorano nelle loro abitazioni, mentre altre le lavorano nel magazzino di Araliya.

Lavorazione borse in corda di cocco

Questa lavagne di corda vengono realizzate da diversi gruppi di donne, alcune delle quali lavorano nelle loro abitazioni, mentre altre le lavorano nel magazzino di Araliya.

Lavorazione corda di cocco

Il cocco viene raccolto e messo a macerare in uno stagno per circa 1 mese.
Quando la parte più esterna e dura si è ammorbidita e disfatta, si raccoglie la parte fibrosa interna che viene fatta seccare.

Una volta secca viene passata all'interno di una prima macchina che la attorciglia e produce grosse corde a fibra lenta. Queste stesse corde vengono poi fatte passare in altre macchine che le attorcigliano sempre di più fino ad ottenere la rigidità e lo spessore desiderato.

Le crode, avvolte in matasse, vengono bollite per ottenere una colore chiaro, e successivamente o colorate e stese ad asciugare. L'ultimo passaggio è la formazione della matassa.

Ci sono gruppi che non hanno questi macchinari, per cui per ottenere la corda dalla fibra usano un cerchione di bicicletta.
In particolare questi gruppi sono quelli che abitano e lavorano nella foresta nel sud dell'Isola e fanno parte di Syath Foundation.

Lavorazione sottopentola

Oggi questa nuova lavorazione viene svolta sia da alcune donne all'interno del magazzino Araliya sia da altre donne del Gruppo Jasemine all'interno della sua abitazione.

Lavorazione lavagnette e zerbini

Questa lavagne di corda vengono realizzate da diversi gruppi di donne, alcune delle quali lavorano nelle loro abitazioni, mentre altre le lavorano nel magazzino di Araliya.